Blog

L’inverno sta arrivando, Laravel 5.4 invece è giunto!

Lettura 4 minuti

2011: Laravel chi?

Partiamo dal principio. Il nome Laravel deriva come annunciato da Taylor Otwell da “Paravel”, o meglio Cair Paravel ovvero il castello dove vivevano i re e le regine di Narnia. Il nome è nato durante una visione del film e ha sostituito quello che doveva essere il nome originale “Bootplant”.

Un ottimo cambiamento, una scelta che rende giustizia sia all’eleganza del framework ma che ci rimanda anche alla ricchezza e alla fertilità del mondo di Narnia.

2017: Laravel si!

Oggi Laravel è un termine di uso comune nei luoghi e nei discorsi di dev e più in generale di chi mastica software. Laravel, “The PHP Framework For Web Artisans”, lanciato ormai quasi sei anni fa dal suo creatore Taylor Otwell è diventato il framework PHP di riferimento per creare applicazioni web di diversi livelli di complessità.

Il trend mostra quanto Laravel abbia preso le distanze dai competitor che stanno subendo una graduale dismissione. A questo punto la domanda potrebbe essere “perchè dovrei utilizzare Laravel?”.

Si trova una risposta rapida nel mondo dei dev che ben hanno apprezzato l’eleganza e l’espressività del codice, quanto anche la potenza dell’ORM integrato e dell’IoC Container e più in generale la curva di apprendimento molto alta. Il sex appeal di laravel, la sua propensione ad essere amato dai dev, si traduce sicuramente nella possibilità di lavorare con persone talentuose.

Ma proviamo a farne un’analisi da un punto di vista più oggettivo: può Laravel portare vantaggi in quanto a costi e efficienza di un progetto? La risposta potrebbe essere: si. Perchè?

Uno dei punti di forza sicuramente è la facilità con cui si può avviare un progetto Laravel-based, e per i motivi di cui sopra espressi dai dev e perché esiste una documentazione molto efficace, una serie di screencast con tutorial ed esempi ufficiali (Laracast) e una community in continua crescita e molto attiva. Questo tradotto significa: costi minori, risultati più rapidi e scalabilità dei progetti.

Un secondo punto di forza è il fatto che Taylor Otwell ha pensato il framework in maniera più “ottusa” che spinge verso uno sviluppo più standardizzato e ad una riduzione al minimo del technical debt. Risultato? Minor tempo impiegato nel fixing delle issues, maggiori probabilità di centrare le deadlines e una maggiore efficacia delle stime.

Laravel è dotato di un insieme di tools out of the box quali: homestead, artisan: il coltellino svizzero utilizzabile da shell, una serie di servizi pronti all’uso (authentication, cashier un’ottima e pratica interfaccia per servizi come Stripe e Braintree, Laravel Dusk un’API per browser automation e testing, Laravel Mix: in precedenza Elixir per la gestione degli assets e altri) che riducono notevolmente i tempi di sviluppo e quindi i costi.

La popolarità di Laravel durerà ancora per molto, questo è dimostrato dal fatto che, come si può osservare nel grafico di Google Trends, non ha raggiunto ancora il picco (la sua popolarità è ancora in crescita) e dal momento in cui raggiungerà il picco vi resterà ancora per un periodo più o meno lungo (questa assunzione deriva dall’andamento degli altri Framework visibile nel grafico). Questo tradotto in soldoni significa che sicuramente ci sarà il supporto della community (e librerie aggiornate) ancora per un bel po’ a vantaggio dello sviluppo.

Concludendo quindi, se la vostra domanda era se Laravel fosse o meno una valida scelta per il vostro business, beh la nostra risposta è: si! Laravel è un ottimo Framework, validissimo da un punto di vista tecnologico, adatto a quasi tutte le esigenze.

Documentazione, tools integrati e community in crescita sono i vantaggi non strettamente tecnici legati a questa risposta.

Da questo si ovviamente sono esclusi progetti quali blog, e-commerce e simili per i quali, a meno di “specifiche molto specifiche”, conviene sempre far riferimento a framework/cms esistenti stabili che consentono di ridurre i tempi di start a zero.

Laravel 5.4?

Ah giusto! Eravate qui per la nuova release di oggi 24 gennaio 2017. Laravel 5.4 introduce alcune feature che diventeranno importanti nel mondo Laravel. Ma ci sono centinaia di articoli che già ne parlano e vi rimando alla release notes ufficiale che sicuramente soddisferà la vostra curiosità 🙂

Riccardo Cioria